Announcement

Collapse
No announcement yet.

Il Colore Dei Guai

Collapse
X
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Il Colore Dei Guai

    Sono le 9.01 quando raggiungo l'ufficio. Noto subito con parziale dispiacere che UL (quello che dovrebbe sostituirmi se sapesse cosa sta facendo) e' gia' arrivato, dato che la sua giacca e' appesa all'appendiabiti, pero' lui in persona non c'e'. Vabbe', poco male. In realta' meno lo vedo meglio sto.

    Una controllata ai nastri di backup, una verifica di come funziona il nuovo condizionatore installato in Sala Macchine, e sono pronto per il primo caffe' della giornata.

    Prendo la tazza e mi avvio verso la macchina ma non faccio manco in tempo a raggiungerla che UL2, che si fregia del titolo di "Developer Manager" mi accalappia.

    UL2 - Eccoti qua'! Vieni che abbiamo bisogno di te.

    E mi riporta verso la mia postazione. Noto che UL e' seduto al suo posto adesso, con lo sguardo incollato al monitor e le mani alla tastiera (aka: sta giocando).

    IO - Allora, quale e' il problema?
    UL2- Dobbiamo installare una macchina con $applicationserver e $contentmanagerserver!
    IO - Be', per $applicationserver non c'e' problema, ma $contentmanagerserver noi non ce lo abbiamo. Non lo abbiamo mai usato. Non credo di averlo manco mai visto in vita mia.
    UL2- Non c'e' problema (allungandomi un CD). Eccoti il CD di $contentmanagerserver!
    IO - (senza fare una mossa per acchiapparlo) E quale parte di "non l'ho manco mai visto in vita mia" non ti e' chiara?
    UL2- Be', anche questo non e' un problema, lui (indicando UL) e' appena stato ad un corso su questo coso!
    IO - E allora il CD dallo a lui che se lo installi.
    UL2- Be'...(si rivolge ad UL) allora lo installi tu?

    UL nel frattempo non ha alzato gli occhi dal suo monitor ne' staccato le dita dalla tastiera, data la presenza della lingua all'angolo della bocca deduco che sta giocando ad Unreal, e sta perdendo (come al solito).

    Avvertendo il fatto che UL2 si sta pericolosamente avvicinando a vedere cio' che c'e' sul suo monitor, UL balza come un giaguaro a premere alt-tab per coprire la finestra di Unreal con Lookout (sempre tenuto a tutto schermo).

    O meglio, ci balzerebbe se non fosse che il tasto Tab non si muove di un micron.

    Rimango percio' a vedermi UL2 osservare un po' schifato il monitor di UL, mentre quest'ultimo picchia con sempre piu' violenza sul tasto Tab.

    UL2- Vabbe', ma smettila almeno un attimo di giocare no?
    UL - Non sto giocando e' che... dann... sto tasto non funziona...
    IO - Ho! Gia', mi sono dimenticato.. ieri pomeriggio verso le 16.00, dopo che te ne eri andato ho avuto un piccolo incidente con il superattack... ma mi sembrava di averlo rimosso tutto, forse ne e' rimasto un po'.

    UL mi osserva non molto contento, ma viene interrotto da UL2.

    UL2- Eccoti il CD, ci serve il server pronto entro domani possibilmente.

    UL si volta verso di me ed apre la bocca per parlare.

    IO - No.

    UL rimane inebettito per un attimo dalla tecnica risposta-prima-della-domanda, chiude la bocca e poi la riapre.

    IO - Quale parte di "NO" non hai capito?
    UL - Herrr... ma perche'?
    IO - Perche' il corso lo hai fatto tu non io, io non ho la piu' pallida idea di cosa sia quell'arnese, inoltre tu sarai quello che dovra' gestirselo fra (guardando la lavagna con il countdown) 12 giorni, quindi e' meglio che te lo gestisca fin da subito.
    UL - Ce lo abbiamo un computer per sta roba?
    IO - I 3 che hai sotto la scrivania non sono abbastanza?

    UL contempla per un attimo la possibilita' di sacrificare il suo adorato Unreal server... poi...

    UL - (rivolto ad UL2) Ci serve un server nuovo per questa cosa!
    UL2- E quanto ci vuole ad averlo?
    UL - Circa 20 giorni...

    UL2 parte come un treno verso l'ufficio di SL. Io mi piazzo finalmente alla mia postazione e comincia a controllare un po' di log. Ma vengo distratto quasi subito da UL.

    UL - Ce la abbiamo un altra tastiera per sostituire questa?
    IO - Lo sai dove sono no?
    UL - Potrest...
    IO - No. Alza il culo e vattela a prendere da solo.

    UL si alza con aria sofferente e si avvia verso le scale. Io continuo a controllare il mio log quando un tizio si avvicina al mio tavolo... ed io lo riconosco subito: e' uno degli Unni di Another Nice Day, questo e' l'Unno-Capo.

    UC - Salve!
    IO - (acchiappando la chiave inglese che non si sa mai) Che c'e'?
    UC - Niente! Dovevamo portare i coperchi per le prese (mostrandomi la scatola).
    IO - Dopo solo 4 mesi?
    UC - Hemmm... il traffico... gli ordini...
    IO - Vabbe', molla li' che poi le metto io.
    UC - Suvvia! E' stato solo una svista! Tutti fanno errori...
    IO - E come no. Confondere un cavo rosso con uno giallo e' verde e' roba da niente.
    UC - Be' per X (l'elettricista in questione) e' abbastanza normale dato che e' daltonico.
    IO - E gia'....DALTONICO????
    UC - Praticamente...
    IO - E voi gli fate fare gli impianti elettrici????
    UC - Hemmm... veramente lui dovrebbe solo aiutare a spostare il materiale, ma usare il saldatore lo diverte talmente tanto...

    Portatelo via... portatelo via prima che lo ammazzi...

    Davide
    27/12/2004
Working...
X