Announcement

Collapse
No announcement yet.

Coraggio! Chiedimi Come E' Andata Oggi!

Collapse
X
 
  • Filter
  • Time
  • Show
Clear All
new posts

  • Coraggio! Chiedimi Come E' Andata Oggi!

    Sembra un normale martedi' mattina quando entro in ufficio, in moto, nonostante la temperatura quasi gelida. NO, la moto l'ho lasciata nel parcheggio, non sono entrato in ufficio con la moto!

    Verso le dieci Da Boss si appropinqua.

    TB - Hai voglia di passare una mezza giornata fuori dall'ufficio?
    IO - (subdorando un qualche imbroglio) In che senso?
    TB - Abbiamo il meeting per $noispendiamotantisoldi in Leiden, e qualcuno dovrebbe andare la' a configurargli il firewall cosi' da potersi connettere ai nostri server.
    IO - (prendendo il mio Palm e guardando il calendario) Quando?
    TB - (guardando l'orologio) Quarantacinque minuti fa.
    IO - Ah! Eccola la fregatura.

    Guardo sulla cartina. Il posto e' a circa 30 minuti di strada, quindi una mezz'oretta per andare, un'altra per tornare ed un'ora al massimo per il lavoro. Non sembra troppo difficile.

    TB - Ah, dovresti anche portare quella roba, visto che ci sei.

    E mi indica una pila di sei (6) scatoloni enormi.

    IO - WTF????
    TB - UL che e' gia' la' si e' dimenticata di prenderli su'.

    Andare fino a casa in moto, prendere la macchina, ritornare in ufficio, caricare gli scatoloni e poi andare a Leiden. Un'ora e venti minuti dopo entro nell'hotel e domando alla reception. Li' mi indicano UL che sta bevendo il tea e leggendo il giornale poco lontano.

    IO - Allora, dove' che dobbiamo sistemare sta roba?
    UL - La sala sarebbe di sopra, solo che non possiamo entrarci perche' pare che quelli che l'avevano prenotata prima abbiano esteso la prenotazione, ed anche se se ne sono andati l'hotel non puo' farci entrare altrimenti non possono fare pagare quegli altri per l'intera giornata.

    Cosi' rimaniamo a girarci i pollici nella hall. Verso mezzogiorno decido di vedere se hanno un wireless ed estraggo il mio fido Palm. Ce lo hanno. Mi leggo la posta e subito vedo una mail di un DaBoss terrorizzato che mi chiede di chiamarlo immediatamente, anzi prima. Punzono giu' il numero.

    TB - Ti ricordi di quel firewall che abbiamo mandato in finlandia?
    IO - Cosa?
    TB - Apparentemente non e' mai arrivato.
    IO - Ed io che c'entro?
    TB - Con che corriere lo abbiamo mandato?
    IO - Senti! Vai in quella $$%@@%%@#$ reception! Ci sono tre receptioniste. TRE! Non tremila. Domanda a loro.

    A questo punto arriva il TeNNico (TN) dell'albergo.

    IO - Allora, quande' che possiamo fare sto collegamento?
    TN - Non appena mi dicono che possiamo entrare nella sala.
    IO - Ottimo, che tipo di connessione abbiamo?
    TN - ADSL.
    IO - Si', ok, voglio dire, devo usare un'IP fisso o DHCP?
    TN - (mi guarda stralunato) Eh??
    IO - Avete un server DHCP vero?
    TN - (mi guarda ancora piu' stralunato) Eh??
    IO - Hummm... Ok, immaginiamo che io attacchi il mio lapdog alla vostra rete, ricevo un'indirizzo dal vostro server?
    TN - Non abbiamo nessun server, e' solo un coso che ci ha dato la societa' telefonica...
    IO - Ok, e' DHCP, grazie. Quante prese di rete ci sono in sala?
    TN - Nessuna.
    IO - ??? Come sarebbe a dire "Nessuna"?? Dove lo attacco io il firewall?
    TN - (mostrandomi un cavo) Facciamo passare questo qui dalla finestra e ti attacchi direttamente li'.
    IO - ...ossignur...

    Fast-forward di circa cinque (5) ore, quando, dopo aver lungamente cazzeggiato e girellato, pensato oh-tante volte a come buttare giu' la porta della foxxuta sala ed installato la nostra roba e, sostanzialmente, fatto un ca$$o tutto il giorno, riceviamo finalmente le chiavi per accedere a questa sala. Io comincio a sistemare tutti i casini vari, quando UL arriva tutta trafelata.

    UL - Dove sono i mouse?
    IO - Quali mouse?
    UL - (mostrandomi un foglio) Questo e' l'inventario della roba che hai portato! C'e' scritto che dovrebbero esserci 10 mouse USB ma io ne ho trovati solo due!
    IO - Sonasegaio... hai guardato bene in tutte le scatole?
    UL - Certo! Ma non sei tu che hai fatto i pacchi?
    IO - Io? Io fatto una beata fava! Le scatole erano gia' pronte!

    Cosi' scartabelliamo in mezzo al marasma di roba, ma di mouse non c'e' ne' traccia. Allora mi attacco al telefono e chiamo Erik.

    IO - Dove sono i mouse?
    ER - Quali mouse?
    IO - Su questo foglio c'e' scritto che ci dovrebbero essere 10 mouse USB!
    ER - Oh! Gia'. Non ne avevamo dieci, cosi' ne ho messi solo due dentro.
    IO - E perche' cacchio nell'inventario c'e' scritto dieci allora???
    ER - Non avevo voglia di ristamparlo.

    Groan... Ma vengo distratto dall'arrivo di TN con il famoso cavo. Attacco e non funziona una mazza (e che ti aspettavi?).

    IO - (guardando il cavo) Hemmm... Quaglio'... questo e' un cavo telefonico.
    TN - E non va bene?

    Sorvolo sul resto della conversazione, TN viene comunque persuaso ad andare a prendere un'altro cavo. Ritorna dopo circa dieci minuti.

    TN - (mostrandomi un cavo) Questo va bene?
    IO - Si', quello e' un cavo di rete, ma e' lungo circa due metri, mentre a noi ne servono almeno dieci per raggiungere la finestra ed il piano di sotto.
    TN - Ah... vado a prenderne un'altro allora.
    IO - Magari devo venire con te cosi' evitiamo di fare avanti e indietro cinquanta volte?
    TN - Ma no! Sono capace di prendere un cavo!

    Fast-forward di altre due ore. Siamo riusciti ad acchiappare il cavo giusto ed attaccarlo correttamente, ed io ho configurato il firewall in circa sei minuti e trenta secondi.

    A questo punto ho deciso che, si', volevo mangiare li' e me ne sono andato a casa dopo cena, per arrivare infine alla magione alle 22.35. Se non altro avro' qualche cosa da dire alla riunione settimanale riguardo l'organizzazione (o mancanza di) di questo tipo di eventi.

    Davide
    21/11/2005
Working...
X